MODULISTICA

DOMANDA ISCRIZIONE COME SOCIO

Il cittadino, anche straniero, che intende iscriversi alla Lega Navale Italiana può presentare domanda al Presidente della Sezione . Le credenziali che si richiedono per l’accettazione di un nuovo socio sono di specchiata onorabilità della persona, che può essere garantita da due Soci ordinari o assimilati presentatori, già iscritti da almeno un anno, o dalla esibizione del certificato del casellario giudiziario o da autocertificazione del richiedente di inesistenza di condanne penali redatta ai sensi delle leggi vigenti.

La domanda di iscrizione dovrà essere presentata allegando una copia di un proprio documento di identità. Successivamente, sarà valutata dal Consiglio Direttivo nella prima seduta utile. L’esito della valutazione sarà comunicato al richiedente che, in caso di accoglimento della richiesta, potrà procedere ad effettuare il versamento della quota di iscrizione(vedi Quote Sociali e Canoni per l’anno in corso) secondo le modalità che saranno indicate.

MODULO ISCRIZIONE SOCIO

AUTOCERTIFICAZIONE ASSENZA DI CONDANNE PENALI

Per maggiori informazioni sulla procedura di iscrizione contattare l’Ufficio di Segreteria.

Nel caso vi siano interruzioni nel rinnovo annuale della tessera sociale, la Presidenza Nazionale può consentire il ripristino dell’anzianità perduta ai Soci che ne facciano richiesta tramite la struttura periferica di appartenenza e su parere favorevole della stessa. Il diritto del Socio di richiedere il ripristino dell’anzianità si prescrive in cinque anni, decorrenti dall’ultimo anno di iscrizione alla L.N.I.

RECUPERO ANZIANITÀ


ISCRIZIONE AL REGISTRO DEL NAVIGLIO

L’iscrizione è obbligatoria per le unità da diporto di proprietà  dei Soci, battenti bandiera di uno degli Stati dell’Unione Europea, che fruiscono o chiedono di fruire dell’assegnazione di un posto barca (ormeggio, ancoraggio, rimessaggio, ecc.) nella sede nautica o che intendono alzare il guidone sociale o partecipare a regate o competizioni sportive in nome della Lega Navale Italiana.
L’iscrizione al Registro del Naviglio ed il conseguente diritto di usufruire del posto barca non è consentito alle unità da diporto che siano utilizzate dai Soci per svolgere una propria attività commerciale o lucrativa di qualsiasi genere, anche al di fuori della sede nautica della struttura periferica.

MODULO ISCRIZIONE REGISTRO DEL NAVIGLIO


RICHIESTA POSTO BARCA

Ogni socio, proprietario di imbarcazione, può essere assegnatario di un solo posto barca e deve avere i seguenti requisiti:
a) essere in regola con il tesseramento dell’anno in corso e con i versamenti dovuti alla sezione;
b) avere iscritto l’unità da diporto nel Registro del naviglio della Lni ed essere in regola con la relativa quota di iscrizione annuale;
c) avere ottemperato all’assicurazione obbligatoria come prescritto: dall’art. 47 della L. 50/1971 e successive modifiche e dalla Circolare n. 229/2005 (Rca,furto,incendio ed eventi di forza maggiore);
d) avere l’anzianità di socio della sezione di almeno tre anni (anno solare);
e) assumere l’impegno ad utilizzare l’unità da diporto con continuità e di assecondare l’opera di propaganda della sezione, dando, a richiesta saltuaria, la propria disponibilità a mettere, previo adeguato preavviso, l’unità stessa a completa disposizione della sezione.

Prima presentazione richiesta – Scadenza 30 settembre di ogni anno: 

  • Inoltrare specifica domanda scritta indirizzata al Presidente MODULO 1)
  • fornire copia della licenza di navigazione; in alternativa, ove non esista, il Socio dovrà fornire copia del libretto motore e certificazione di proprietà (MODULO 2 per proprietario unico; MODULO 3 per comproprietà).
  • copia assicurazione;
  • manleva responsabilità ( modulo Dichiarazione manleva da responsabilità)

Rinnovo richiesta – Scadenza 30 settembre di ogni anno: 

  • Il socio assegnatario di posto barca non è tenuto, per l’anno successivo, alla presentazione della domanda. E’ invece tenuto a comunicare la eventuale rinuncia all’assegnazione del posto barca;
  • Il socio non assegnatario è tenuto a confermare la richiesta già presentata, anche a mezzo email, utilizzando il modulo richiesta rinnovo domanda pb 2020.

Eventuali dichiarazioni mendaci comportano l’esclusione per tre anni del socio (o dei soci comproprietari) dalle graduatorie per l’assegnazione dei posti barca.


RICHIESTA CAMBIO BARCA

A mente dell’art. 18.3 del Regolamento Interno “il socio titolare di imbarcazione, è obbligato a comunicare alla Presidenza qualsiasi variazione inerente la propria imbarcazione” comunicando i dati della nuova attraverso apposito modulo di  richiesta cambio barca. Per tanto occorre:

  • fornire copia della licenza di navigazione; in alternativa, ove non esista, il Socio dovrà fornire copia del libretto motore e certificazione di proprietà (MODULO 2 per proprietario unico; MODULO 3 per comproprietà).
  • copia assicurazione;
  • manleva responsabilità ( modulo Dichiarazione manleva da responsabilità)

LIBERATORIA PER LA FRUIZIONE DI PBV/EMERGENZA

Tutti i fruitori di pbv o emergenza devono obbligatoriamente sottoscrivere l’allegata dichiarazione liberatoria contenente un  formale impegno all’adempimento di alcuni inderogabili doveri prima del varo dell’imbarcazione.

MODELLO LIBERATORIA PBV/EMERGENZA